Passa ai contenuti principali

Acer Aspire 1511Lmi + Ubuntu 6.10 Edgy (rev. 0.2)

11/04/2007: aggiunte all'hardware supportato

In questo articolo vediamo come installare Ubuntu su questo portatile, la struttura sarà:

1. Installazione
2 Rete
2.1 LAN ethernet
2.2 Wireless
3.
Grafica (driver nvidia + aiglx + compiz)
4. Audio
5 Problemi riscontrati

1. Installazione

La fase di installazione non presenta problemi di alcun genere, basta inserire il cd, far partire il disco d'installazione, cambiare lingua per comodità con F2 alla schermata di boot di Ubuntu e installare la distribuzione. Questo è il mio disco:
Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/hda1 * 1 892 7164958+ b W95 FAT32
/dev/hda2 893 7179 50500327+ 7 HPFS/NTFS
/dev/hda3 7180 7244 522112+ 82 Linux swap / Solaris
/dev/hda4 7245 9729 19960762+ 83 Linux
mentre un lspci dà:
00:00.0 Host bridge: nVidia Corporation nForce3 Host Bridge (rev a4)
00
:01.0 ISA bridge: nVidia Corporation nForce3 LPC Bridge (rev a6)
00:01.1 SMBus: nVidia Corporation nForce3 SMBus (rev a4)
00
:02.0 USB Controller: nVidia Corporation nForce3 USB 1.1 (rev a5)
00:02.1 USB Controller: nVidia Corporation nForce3 USB 1.1 (rev a5)
00
:02.2 USB Controller: nVidia Corporation nForce3 USB 2.0 (rev a2)
00:06.0 Multimedia audio controller: nVidia Corporation nForce3 Audio (rev a2)
00
:06.1 Modem: nVidia Corporation nForce3 Audio (rev a2)
00:08.0 IDE interface: nVidia Corporation nForce3 IDE (rev a5)
00
:0a.0 PCI bridge: nVidia Corporation nForce3 PCI Bridge (rev a2)
00:0b.0 PCI bridge: nVidia Corporation nForce3 AGP Bridge (rev a4)
00
:18.0 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] K8 [Athlon64/Opteron] HyperTransport Technology Configuration
00:18.1 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] K8 [Athlon64/Opteron] Address Map
00
:18.2 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] K8 [Athlon64/Opteron] DRAM Controller
00:18.3 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] K8 [Athlon64/Opteron]Miscellaneous Control
01:00.0 VGA compatible controller: nVidia Corporation NV36 [GeForce FX Go5700] (rev a1)
02
:06.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetXtreme BCM5788 Gigabit Ethernet (rev 03)
02:07.0 CardBus bridge: Texas Instruments PCI4510 PC card Cardbus Controller (rev 02)
02
:07.1 FireWire (IEEE 1394): Texas Instruments PCI4510 IEEE-1394 Controller
02:08.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM4306 802.11b/g Wireless LAN Controller (rev 03)

2.Rete

2.1 LAN Ethernet

Dal comando lspci troviamo

02
:06.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetXtreme BCM5788 Gigabit Ethernet (rev 03)

Il chip della scheda di rete viene riconosciuta senza problemi ed è utile configurarla per installare poi la scheda wireless che pone dei problemi.
Andate in Sistema -> Amministrazione -> Rete
e modificate le proprietà della scheda di rete ethernet.

2.2 Wireless
A prima vista sembrerebbe tutto funzionare, infatti un
lspci | grep Broadcom

02
:08.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM4306 802.11b/g Wireless LAN Controller (rev 03)

In realtà la scheda non può funzionare perchè mancano dei componenti che di default non vengono installati da ubuntu perchè non open-source. Bisogna installare un pacchetto aggiuntivo e per questo ci serve la connessione ethernet. Per prima cosa abilitiamo i repository multiverse e universe per comodità. Lanciate da Amministrazione il programma gestore pacchetti Synaptic e in Impostazioni -> repository (archivi dei pacchetti) spuntate tutte le caselle.
cercate e installate il pacchetto bcm43xx-fwcutter.
Ora lanciate il seguente script da un terminale e il gioco è fatto
sudo /usr/share/bcm43xx-fwcutter/install_bcm43xx_fwcutter.sh
Adesso è possibile configurare l'interfaccia con Sistema -> Amministrazione -> Rete
Per far partire l'interfaccia all'avvio aggiungere a /etc/network/interfaces
  1. auto eth1
  2. iface eth1 inet static
  3. ...
  4. pre-up ifconfig eth1 up
3. Grafica (driver nvidia + aiglx + compiz)
Non l'avrei mai detto ma con un pò di accortezza e grazie al blog di felipe (pollycoke.wordpress.com) è possibile installare la terna magica per godersi delle ultime novità grafiche... e anche senza compromessi.
Per installare i driver leggete questo . Eseguite l'installazione passo passo senza usare i repository che per me non hanno funzionato. Potete invece traquillamente seguire la parte dedicata per la predisposizione a AIGLX
Bene una volta installati i driver possiamo passare a compiz visto che aiglx c'è già. Leggete
questa guida.

Il file xorg.conf l'ho dovuto modificare e lo riporto qui sotto per semplicità

# /etc/X11/xorg.conf (xorg X Window System server configuration file)
#
# This file was generated by dexconf, the Debian X Configuration tool, using
# values from the debconf database.
#
# Edit this file with caution, and see the /etc/X11/xorg.conf manual page.
# (Type "man /etc/X11/xorg.conf" at the shell prompt.)
#
# This file is automatically updated on xserver-xorg package upgrades *only*
# if it has not been modified since the last upgrade of the xserver-xorg
# package.
#
# If you have edited this file but would like it to be automatically updated
# again, run the following command:
# sudo dpkg-reconfigure -phigh xserver-xorg

Section "ServerLayout"
Identifier "Default Layout"
Screen "Default Screen" 0 0
InputDevice "Generic Keyboard"
InputDevice "Configured Mouse"
InputDevice "stylus" "SendCoreEvents"
InputDevice "cursor" "SendCoreEvents"
InputDevice "eraser" "SendCoreEvents"
EndSection

Section "Files"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/misc"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/cyrillic"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/100dpi/:unscaled"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/75dpi/:unscaled"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/Type1"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/100dpi"
FontPath "/usr/share/X11/fonts/75dpi"
FontPath "/usr/share/fonts/X11/misc"
FontPath "/var/lib/defoma/x-ttcidfont-conf.d/dirs/TrueType"
EndSection

Section "Module"
# Load "dri"
# Load "dbe"
Load "i2c"
Load "bitmap"
Load "ddc"
Load "extmod"
Load "freetype"
Load "glx"
Load "int10"
Load "type1"
Load "vbe"
EndSection

Section "InputDevice"
Identifier "Generic Keyboard"
Driver "kbd"
Option "CoreKeyboard"
Option "XkbRules" "xorg"
Option "XkbModel" "pc105"
Option "XkbLayout" "it"
Option "XkbOptions" "lv3:ralt_switch"
EndSection

Section "InputDevice"
Identifier "Configured Mouse"
Driver "mouse"
Option "CorePointer"
Option "Device" "/dev/input/mice"
Option "Protocol" "ExplorerPS/2"
Option "ZAxisMapping" "4 5"
Option "Emulate3Buttons" "true"
EndSection

Section "InputDevice"
Identifier "stylus"
Driver "wacom"
Option "Device" "/dev/wacom" # Change to
Option "Type" "stylus"
Option "ForceDevice" "ISDV4" # Tablet PC ONLY
EndSection

Section "InputDevice"
Identifier "eraser"
Driver "wacom"
Option "Device" "/dev/wacom" # Change to
Option "Type" "eraser"
Option "ForceDevice" "ISDV4" # Tablet PC ONLY
EndSection

Section "InputDevice"
Identifier "cursor"
Driver "wacom"
Option "Device" "/dev/wacom" # Change to
Option "Type" "cursor"
Option "ForceDevice" "ISDV4" # Tablet PC ONLY
EndSection

Section "Monitor"
Identifier "Generic Monitor"
HorizSync 28.0 - 51.0
VertRefresh 43.0 - 60.0
Option "DPMS"
EndSection

Section "Device"
Identifier "NVIDIA Corporation NV36 [GeForce FX Go5700]"
Driver "nvidia"
Option "XAANoOffscreenPixmaps" "true"
EndSection

Section "Screen"
Identifier "Default Screen"
Device "NVIDIA Corporation NV36 [GeForce FX Go5700]"
Monitor "Generic Monitor"
DefaultDepth 24
Option "RenderAccel" "True"
Option "AllowGLXWithComposite" "True"
Option "AddARGBGLXVisuals" "True"
SubSection "Display"
Depth 1
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
SubSection "Display"
Depth 4
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
SubSection "Display"
Depth 8
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
SubSection "Display"
Depth 15
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
SubSection "Display"
Depth 16
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
SubSection "Display"
Depth 24
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
EndSection

Section "Extensions"
Option "Composite" "Enable"
EndSection

4 Audio
La scheda audio viene riconosciuta senza problemi e anche i tasti fn+up fn+down per gestire il volume vengono riconosciuti. Il modulo della nvidia nforce2 funziona correttamente
00:06.0 Multimedia audio controller: nVidia Corporation nForce3 Audio (rev a2)
5 Problemi riscontrati
  • Il tastierino numerico abilitato con il tasto Fn non funziona almeno per quanto riguarda i numeri; gli altri tasti invece funzionano correttamente

Post popolari in questo blog

Se excel non aggiorna le formule

Oggi in ufficio è capitata una richiesta particolare. In un documento excel dopo aver eseguito un copia-incolla di una formula non si aggiornavano i risultati nelle celle interessate. Dopo attimi di perplessità dal fondo dell'ufficio il capo ci illumina con una funzione ai più sconosciuta e che ha risolto il problema: il tasto F9. Scusate la mia ignoranza in excel ma questo blog è pensato proprio per appuntare esperienze di vita informatica. Tutto sta nel fatto che i "calcolatori d'un tempo" non disponevano di una adeguata potenza di calcolo e nelle operazioni di copia-incolla si verificavano lunghe attese per l'aggiornamento. La soluzione adottata da MS è stata quella di inserire un'opzione per impedire l'aggiornamento automatico e forzarlo con una combinazione di tasti... il tasto F9!
Combinazioni utili per il calcolo delle formule F9 = calcola le formule modificate dall'ultimo calcolo in tutte le cartelle e fogli di lavoro aperte. MAIUSC + F9 = c…

Riflessioni sull'ordinamento

Gli algoritmi di ordinamento sono da sempre i più gettonati e interessanti dal punto di vista didattico (si veda la complessità computazionale) e funzionale (quasi tutti i programmi hanno almeno una funzione di ricerca). Proprio di questi giorni sono alcuni articoli di Programmazione.it dedicati a questo tema (link).Coding Horror in questo articolo presenta una provocazione molto interessante al di là delle opinioni personali:

The default sort functions in almost every programming language are poorly
suited for human consumption.
L'articolo pone l'attenzione sulla differenza tra l'ordinamento alfanumerico e quello ASCII solitamente usato nei metodi nativi dei linguaggi. Il discorso si ampia se poi pensiamo banalmente alla differenza tra Windows e GNU/Linux che è case sensitive.
Spesso i sistemi operativi e i linguaggi di programmazione realizzano ordinamenti rispettando l'ordine della tabella di codifica ASCII e non l'ordinamento naturale della lingua. I commenti a se…

Timeline dei Linguaggi di programmazione

O'Reilly ha reso disponibile per tutti gli appassionati un interessante poster in formato pdf in cui vengono riassunti 50 anni di storia dei linguaggi di programmazione.Il poster mostra una timeline colorata nella quale sono evidenziate le principali derivazioni tra i vari linguaggi... da vedere
http://www.oreilly.com/news/graphics/prog_lang_poster.pdf



fonte programmazione.it