Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2007

Timeline dei Linguaggi di programmazione

O'Reilly ha reso disponibile per tutti gli appassionati un interessante poster in formato pdf in cui vengono riassunti 50 anni di storia dei linguaggi di programmazione.Il poster mostra una timeline colorata nella quale sono evidenziate le principali derivazioni tra i vari linguaggi... da vedere
http://www.oreilly.com/news/graphics/prog_lang_poster.pdf



fonte programmazione.it

Navigare anonimi vuol dire navigare sicuri? (caso Tor)

Concettualmente è semplice intuire che viaggiare senza targa in autostrada non renda il viaggio più sicuro ma a livello di network la cosa viene spesso confusa. L'articolo che mi ha fatto riflettere e di cui vi consiglio la lettura è proposto da hackzine [1] e parla del caso del famoso sistema Tor. Tor è stato pensato per rendere anonime le comunicazioni tra due punti nella rete ed è utilizzato da moltissimi utenti.[2]


"Per creare un percorso di rete privato con Tor, il software crea incrementalmente un circuito di connessioni cifrate attraverso i relay della rete Tor. Il circuito viene esteso un salto alla volta, e ogni relay lungo il percorso conosce solo quale relay gli ha dato le informazioni, e verso che relay inoltrarle. Nessun relay conosce il percorso completo che il pacchetto ha preso. Il software negozia un nuovo insieme di chiavi crittografiche per ogni salto lungo il circuito, per assicurarsi che ciascun nodo non possa tracciare queste connessioni durante il passag…

Google 9 anni fa

Quando si parla di motori di ricerca la prima immagine che si presenta nella nostra mente è una pagina bianca con il logo di Google. Ormai tutti conoscono la storia di questa azienda nata nel settembre 1998 da due giovani studenti di Stanford: Larry Page e Sergey Brin. La semplicità, la velocità grafica del motore e i suoi misteriosi algoritmi di posizionamento in base alla rilevanza ne hanno fatto una delle più potenti aziende nel mondo.

Ma come si presentava Google 9 anni fa?

Uno screen della prima versione la potete trovare su http://backrub.c63.be/May1998/index.htm

Il parco macchine utilizzato nei primi periodi è fotografato qui: http://backrub.c63.be/May1998/hardware.htm.

Oggi probabilmente potreste avere l'intero vecchio ufficio di Google nel vostro portatile!

Firefox 2: autocompletamento nella barra degli indirizzi

Firefox spesso nasconde potenzialità poco conosciute; è il caso di questo breve tip che vi riporto da un post di lifehacker. Nella barra degli indirizzi è possibile abilitare l'autocompletamento, funzionalità molto utile per velocizzare la digitazione di URL.

Di default durante l'immissione di un indirizzo Firefox propone un elenco a cascata pescando gli indirizzi dalla cronologia del browser. Per selezionare un indirizzo è necessario agire sul tasto freccia giù. L'autocompletamento invece cerca di intuire la vostra scelta in maniera automatica velocizzando la selezione (ammesso che abbiate in cronologia l'indirizzo desiderato).
Passiamo alla procedura.

Dalla barra degli indirizzi digitare about:config e premere INVIO
compare una lista di tutte le impostazione di firefox. La chiave da cercare è browser.urlbar.autofill. Per aiutarsi nella ricerca nel campo filtro digitate browser.url
in prima posizione dovreste trovare la chiave cercata, come in figura. Con un doppio clic …

Gmail: IMAP e 4GB, troppe novità

Oggi leggevo su downloadsquad un articolo rigurado una nuova funzionalità di Gmail tanto atteso da tutti: ora è possibile interfacciarsi con Gmail anche con il protocollo IMAP. Google sta assicurando il servizio a tutti gli account, se non lo vedete è solo questione di tempo. In generale per avere sempre in anticipo le novità di gmail vi consiglio di passare alla visualizzazione in lingua inglese statunitense.


Cliccare dalla schermata iniziale Impostazioni -> Generali -> LinguaSelezionare English(US)Rumors della rete davano inoltre per prossimo l'aumento dello spazio disponibile di Gmail fino a 4GB in risposta alle recenti mosse del concorrente Yahoo che ha promesso spazio illimitato, e proprio questa settimana ho trovato la bella novità nella mia casella. Ora manca solo un pizzico di AJAX e google gear in più e direi che ci siamo!!!