Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2008

Inibire la modifica della data di sistema (Windows)

Quando è importante che tutti gli utenti abbiano gli orologi di sistema allineati è prassi servirsi di un server NTP. L'Istituto Elettrotecnico Nazionale Galileo Ferraris (IEN) è un ente pubblico di ricerca afferente al Ministero per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca che offre questo servizio gratuitamente mettendo a disposizione due server.
L'utilizzo di un server NTP e di script di aggiornamento dei dati all'avvio della macchina garantiscono che all'avvio l'utente abbia la data impostata correttamente. Questa però non impedisce ancora all'utente di fare danni: può di sua iniziativa o "sbadatamente" andare ad agire sull'orologio di sistema.
Ciò accade se l'utente è nel gruppo dei "Power user". Per disabilitare questa funzione, se disponibile basta:

1. Dal bottone Start selezionare Esegui...
2. Digitare gpedit.msc quindi battere INVIO
3. Selezionare dalla vista ad albero di sinistra Configurazione computer | Impostazioni di …

GNU Cash - primo approccio

Da un pò di tempo, vuoi perchè prossimo al matrimonio, vuoi perchè mi piace avere sotto controllo il portafoglio, stavo cercando un programma per la gestione delle finanze personali (più che altro per monitorare le uscite). In rete, devo dire la verità, ci sono molti progetti interessanti ma spesso troppo "accessoriati" o ancora immaturi. Quello che cercavo doveva rispondere a queste esigenze:
essere un software libero: spesa zero, libertà di copia e possibilità di contribuire attivamente. multipiattaforma: non voglio legarmi ad un unico sistema operativo semplice perchè devo tenere traccia per lo più delle uscite abbastanza conosciuto perchè venga mantenuto nel tempo Alla fine la scelta è ricaduta su gnucash e col senno di poi mi devo dire soddisfatto. Gnucash è un progetto molto conosciuto e che rispetta per lo più i punti qui sopra evidenziati, pecca comunque di intuibilità. Sono un vero ignorante in materia e un concetto come partita doppia, senza alcun suggerimento può mette…

Netscape ci saluta silenziosamente

Da oggi, 1 Febbraio 2008 AOL dismette ufficialmente lo sviluppo di Netscape, il primo browser commerciale, la prima vera alternativa a Internet Explorer nella storia dell'informatica.
Netscape è nato nel 1994 quando qui in Italia internet era ancora un suono metallico e inusuale per la maggior parte degli utenti. Storica è la vicenda giudiziaria che ha visto Netscape scontrarsi con il colosso di Redmond per svincolare la distribuzione di Internet Explorer assieme al sistema operativo più usato al mondo (per ora): un caso che ha fatto scuola per la storia dell'economia del settore e che ha visto pian piano il declino del progetto.
Mi ricordo piacevolmente le maschere prima squadrate e poi azzurrine smussate di questo programma. L'icona con un faro in funzione nella navigazione della rete e quei tab ormai scontati... Non tutto è perduto e la svolta nel 1998 con il rilascio del codice sorgente alla fondazione Mozilla ci ha regalato Firefox e un ottima alternativa per senti…