Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2008

Geeqie nasce dalle ceneri di GQview

Uno dei miei image viewer preferiti, in ambiente Microsoft è sempre stato ACDsee 2.4, versione leggera, performante e con tutto il necessario per rinominare, ruotare e visualizzare le immagini. Passato a Slackware 9.0 nel 2003 sono stato piacevolmente sorpreso nell'installare GQview, un ottimo clone dalle caratteristiche del tutto simili se non superiori ad ACDsee, tanto che ne era stato fatto anche un porting per Windows.
GQview è stato scritto da John Ellis a partire dal lontano Ottobre del 1998 ed ha raggiunto una stabile maturità, tanto che da circa due anni sembra che l'autore non ne stia più seguendo lo sviluppo. Dalle ceneri di questo progetto nasce un fork: Geeqie. I due autori Petr Ostadal e Vladimir Nadvornik vogliono portare avanti lo sviluppo introducendo nuove funzionalità in grado di sfruttare le nuove potenzialità delle attuali macchine fotografiche e aggiungendo al programma l'ormai consueta prassi di estensione a plugin.
Cito da sourceforge:
Geeqie is a light…

Alternativa a Compiz usando Metacity (Ubuntu 8.10)

A lavoro non posso godere degli effetti 3D della mia Ubuntu, non avendo a disposizione una scheda grafica con accelerazione 3D. Per ovviare al problema è possibile sfruttare le potenzialità di Metacity, il window manager di default di GNOME. Il prezzo da pagare è un costo a livello di carico computazionale sulla CPU e un refresh delle finestre non sempre fluido, forse è anche per questo motivo che non viene abilitato di default nella distribuzione di Canonical.
I risultati grafici sono che le finestre verranno contornate da un'ombreggiatura e l'ALT+Tab presenterà un'anteprima delle applicazioni aperte. Ovvio che non stiamo parlando di funzionalità essenziali per lavorare ma si sa anche l'occhio vuole la sua parte!
Per dare questa "sferzata di modernità" aprite un terminale e lanciate il seguente comando
gconftool-2 -s '/apps/metacity/general/compositing_manager' --type bool truementre per disabilitare il tutto
gconftool-2 -s '/apps/metacity/general/c…

Nascondere la breadcrumb navigation bar in Eclipse ganymede 3.4

Il Java Editor di Ganymede presenta una funzionalità interessante ma forse poco documentata: la barra di navigazione breadcrumb. Questa barra che si posiziona in alto nel tab della classe permette di avere una veloce navigazione tra la gerarchia dei package senza ricorrere al Project Explorer laterale. Per attivala basta selezionare dal menu contestuale l'opzione "Show in Breadcrumb".
Il problema e la natura del post, nasce quando si voglia nascondere la fatidica barra. La soluzione l'ho trovata nel blog di Toni (che ringrazio) ed è il bottone "Toggle Breadcrumb" della toolbar principale.
Nota: Se non fosse presente basterà entrare nel pannello di dialogo Customize Perspective, scegliere il tab Commands, e selezionare il bottone nel gruppo Java Editor Presentation.

link: http://loadcontext.blogspot.com/2008/08/eclipse-34-breadcrumbs-hide-and-show.html