Passa ai contenuti principali

Installare Android su un Asus Eee PC 701


Introduzione

Da un pò di tempo sono alla ricerca della distribuzione GNU\Linux migliore per il mio Asus Eee pc 701 acquistato nel 2008. L'hardware che dispone non è tra i più performanti in circolazione e lo schermo da 7 pollici spesso lo rende poco adatto alla navigazione via web.
Fino ad ora avevo con successo usato una Lubuntu 11.10, con alcuni accorgimenti in fase di installazione (che magari segnerò in un altro post). Dopo l'acquisto di un dispositivo smartphone Android mi sono avvicinato a questo sistema operativo e trovandomi molto a mio agio ho provato ad installare il porting per piattaforme x86 del progetto android-x86.
Uno dei punti di forza è che Android è basato sul kernel Linux (in questo momento alla versione 3.x) che  dovrebbe garantire il funzionamento dell'hardware del nostro Eee PC. 

Occorrente

  • Disporre di un Asus eee pc 701 (ovviamente)
  • Scaricare l'immagine del sistema operativo da qui.
  • Disporre di una pendrive USB da almeno 500 MB.

Avviare / Installare Android in modalità live USB

  1. Creare una chiavetta USB avviabiale: questa operazione può essere eseguita dal nostro eee pc oppure da un'altra computer. Esistono diverse guide on-line su come preparare una chiavetta USB per essere usata come live cd. Personalmente ho usato UNetbootin da un sistema Ubuntu  12.04.  Una volta avviato basterà selezionare l'immagine iso desiderata e la chiavetta USB.
  2. Inserire la pendrive su una porta USB disponibile nel nostro netbook.
  3. Avviare il netbook e premere il tasto ESC per entrare nel menu di boot.
  4. Selezionare l'avvio da flash drive.
  5. Ora comparirà un elenco da cui potete scegliere se continuare in modalità live oppure installare sul disco fisso Android. Vi consiglio di provare sempre pirma la live per non avere sgradevoli inconvenienti.

Pro

  • La scheda Wi-Fi e la web cam funzionano nativamente
  • Google Play offre molti programmi (spesso futili) ma compatibili con quelli che potreste avere nel vostro smartphone. Giochi, libri e applicazioni multimediali rendono molto appetibile l'uso di questo sistema nel netbook
  • Per chi ha già esperienza con Android certe convenzioni grafiche non necessitano di essere apprese... ci si sente come sul proprio smartphone
  • Le informazioni sono in cloud e quindi condivisibili su più dispositivi
  • L'occupazione su disco è inferiore a quella di Lubuntu

Contro


  • Bisogna disporre di un account Google ed essere iscritto ai servizi cloud di Google per poter usufruire di un'esperienza utente completa.
  • Google Play non offre alternative complete ai programmi presenti nei repository di una distribuzione GNU\Linux
  • Per chi non ha esperienza con Android la curva di apprendimento, soprattutto per la gestione "touch screen" su un dispositivo come l' Eee PC che non ha uno schermo touch, può avere una pendenza molto bassa
  • La sensazione generale di controllo del sistema è molto inferiore rispetto ad una normale Linux box.
  • La porta Ethernet non è disponibile da subito nell'installazione del sistema operativo. Per autenticarsi ai Google bisogna avere a disposizione una Wi-Fi
  • Per spegnere il dispositivo è necessario premere tre volte consecutive il bottone di accensione / spegnimento del netbook

Link

Progetto android-x68: http://www.android-x86.org/download

Post popolari in questo blog

Se excel non aggiorna le formule

Oggi in ufficio è capitata una richiesta particolare. In un documento excel dopo aver eseguito un copia-incolla di una formula non si aggiornavano i risultati nelle celle interessate. Dopo attimi di perplessità dal fondo dell'ufficio il capo ci illumina con una funzione ai più sconosciuta e che ha risolto il problema: il tasto F9. Scusate la mia ignoranza in excel ma questo blog è pensato proprio per appuntare esperienze di vita informatica. Tutto sta nel fatto che i "calcolatori d'un tempo" non disponevano di una adeguata potenza di calcolo e nelle operazioni di copia-incolla si verificavano lunghe attese per l'aggiornamento. La soluzione adottata da MS è stata quella di inserire un'opzione per impedire l'aggiornamento automatico e forzarlo con una combinazione di tasti... il tasto F9!
Combinazioni utili per il calcolo delle formule F9 = calcola le formule modificate dall'ultimo calcolo in tutte le cartelle e fogli di lavoro aperte. MAIUSC + F9 = c…

Riflessioni sull'ordinamento

Gli algoritmi di ordinamento sono da sempre i più gettonati e interessanti dal punto di vista didattico (si veda la complessità computazionale) e funzionale (quasi tutti i programmi hanno almeno una funzione di ricerca). Proprio di questi giorni sono alcuni articoli di Programmazione.it dedicati a questo tema (link).Coding Horror in questo articolo presenta una provocazione molto interessante al di là delle opinioni personali:

The default sort functions in almost every programming language are poorly
suited for human consumption.
L'articolo pone l'attenzione sulla differenza tra l'ordinamento alfanumerico e quello ASCII solitamente usato nei metodi nativi dei linguaggi. Il discorso si ampia se poi pensiamo banalmente alla differenza tra Windows e GNU/Linux che è case sensitive.
Spesso i sistemi operativi e i linguaggi di programmazione realizzano ordinamenti rispettando l'ordine della tabella di codifica ASCII e non l'ordinamento naturale della lingua. I commenti a se…

Timeline dei Linguaggi di programmazione

O'Reilly ha reso disponibile per tutti gli appassionati un interessante poster in formato pdf in cui vengono riassunti 50 anni di storia dei linguaggi di programmazione.Il poster mostra una timeline colorata nella quale sono evidenziate le principali derivazioni tra i vari linguaggi... da vedere
http://www.oreilly.com/news/graphics/prog_lang_poster.pdf



fonte programmazione.it